Vene varicose e Metodo Chiva

Come molti lettori sanno, negli anni mi sono appassionato a diversi argomenti collegati al tema “salute e benessere”. Principalmente la mia passione sono gli integratori alimentari. Da quando Michela Angeletti (mia socia) – con il master in floriterapia – è diventata a tutti gli effetti floriterapeuta, ho seguito con passione questo viaggio nella conoscenza di un settore che mi era del tutto sconosciuto, quello dei rimedi vibrazionali.

Negli anni di supersalute.com (ormai 10!) ho incontrato e sentito centinaia di persone. Molte, soprattutto donne, erano alla ricerca di prodotti per migliorare la circolazione sanguigna e la microcircolazione. Il mirtillo nero del Blue Berry è il prodotto preferito, spesso associato a dosi importanti di Omega3, questi ultimi presi, mi dicevano le clienti, per migliorare la fluidità ematica e rafforzare e rendere più elastiche le pareti dei vasi sanguigni. Lo scopo? Uno soltanto, per molte delle persone che mi chiamavano: le vene varicose.

Non mi sono mai occupato di questo tema se non attraverso questi e pochi altri prodotti. Di recente però ho scoperto che questo problema affligge migliaia di persone e che spesso la cura consiste in interventi chirurgici invasivi e drastici. In questi interventi la vena compromessa o viene estratta o viene chiusa. In entrambi i casi una parte della circolazione viene compromessa (perché un tratto di essa viene in un modo o nell’altro bloccato).

Dottor Stefano Martelli

Dott. Stefano Martelli

Esiste però un metodo utilizzato in Italia dal Dottor Stefano Martelli che permette ottenere due vantaggi:

  1. L’operazione si fa in regime ambulatoriale cioè senza ricovero, in anestesia locale e mediante piccoli tagli poco invasivi (dai 2 mm ai 20 mm).
  2. L’operazione ripristina il funzionamento delle vene (quindi niente asportazione o chiusura ma ripresa della funzionalità).

Sto parlando della Strategia Chiva (che è l’acronimo francese di Cura Emodinamica della Insufficienza Venosa Ambulatoriale) che basa la sua azione su alcune constatazioni scientifiche effettuate dall’equipe che ha messo a punto questa metodologia.

Metodo Chiva Dottor Stefano MartelliMetodo Chiva Dottor Stefano Martelli

Il concetto è semplice: la dilatazione che deforma e compromette le vene è dovuta all’aumento della pressione ematica da reflusso. Questo significa che ci sono dei punti, nel sistema venoso, dove il sangue dovrebbe procedere nel suo percorso e invece ritorna indietro causando ristagni, rigonfiamenti delle pareti venose, turbolenze… che causano appunto le vene varicose. Questi punti che dovrebbero favorire il procedere del flusso ematico e invece lo bloccano causando il reflusso, possono essere modificati tramite un semplice intervento di legatura e sezione della vena. Per individuarli è necessario un esame ecocolordoppler particolare detto emodinamico che individua per ogni paziente i “punti di fuga” da correggere, per un intervento personalizzato e di più breve durata.

Metodo Chiva Dottor Stefano martelliBenefici del Metodo Chiva Dottor Stefano Martelli

Al contrario degli eltri tipi din intervento, la vena viene lasciata al suo posto perché la sua funzionalità viene recuperata. Una volta ripristinati i corretti “punti di fuga”, l’organismo riprenderà le sue funzionalità, effettuerà il drenaggio e la zona affetta da vene varicose tornerà ad avere una circolazione (e un aspetto) normali.

Per sapere tutt sulla Strategia Chiva è possibile visitare il sito ufficiale del dottor Martelli.

Hai seguito questo metodo? Raccontami nei commenti cme ti è andata. Potrebbe essere utile anche per altri lettori.

Un cordiale saluto,
Marco Morello

Buzzoole

Capelli bianchi

P.A.B.A. - Acido para-amino benzoico

P.A.B.A. – Acido para-amino benzoico

Molte persone ci scrivono per avere informazioni sugli integratori per capelli. Le proposte essenziali sono due (Solgar Golden Crin B+C e New Nordic Hair Volume) ed entrambe nel tempo hanno dato ottimi risultati ai nostri clienti che continuano ad acquistare il loro prodotto preferito a sostegno di una capigliatura forte e sana. Alla domanda “come rinforzare i capelli?” molti dei nostri clienti (e i loro parrucchieri!) rispondono senza esitazione “con il Golden Crin e con l’Hair Volume!”

Mentre molte persone si attivano per cercare di dare benessere e bellezza ai propri capelli, sono pochi quelli che pensano di poter fare qualcosa per i capelli bianchi. Spesso – e a torto – si pensa che l’incanutimento sia un processo inesorabile. Invece ci sono degli accorgimenti per rallentare l’avanzata della chioma bianca.

La risposta sta nell’acido para-amino benzoico (detto PABA o P.A.B.A.) una sostanza ritenuta utile a rallentare l’incanutimento precoce dei capelli.

Se si agisce per tempo, alla comparsa dei primi capelli bianchi, è possibile rallentarne sensibilmente l’avanzata, intervenendo con un prodotto che, negli studi di laboratorio, ha un efficace effetto antigrigio. Se si è nel pieno di una svolta epocale a metà tra il proprio colore e il bianco, in quella fase che in molti definiscono “capelli brizzolati”, sarà possibile prolungare sensibilmente questo periodo di transizione. Si ritiene che il PABA sia in grado di ottimizzare l’efficacia dell’acido pantotenico e di migliorare la pigmentazione del capello.

Associare inoltre un prodotto contro l’incanutimento precoce a un altro prodotto dedicato alla forza e al benessere generale di cute e capelli è certamente un’ottima strategia per migliorare sensibilmente il rapporto con la propria chioma!

Marco Morello di supersalute.com

Dormire con l’aiuto della floriterapia (incontro di Arezzo)

Arezzo Flower Show, corsi gratuiti.

Arezzo Flower Show, iscriviti ai corsi gratuiti.

Domenica 19 aprile 2015 alle 12.00 Michela Angeletti, co-fondatrice di supersalute.com, sarà all’Arezzo Flower Show per tenere un incontro dal titolo “Ritrovare l’equilibrio del sonno con la floriterapia australiana“. Dopo il successo dell’incontro di Ancona, supersalute.com ripropone un momento di approfondimento e confronto su temi che ci stanno molto a cuore.

Se anche tu sei della schiera di quelli che dicono “non riesco a dormire” e cercano rimedi per dormire, possibilmente naturali, l’incontro di domenica 19 aprile è quello che fa per te.

Se hai domande puoi farle di persona a Michela Angeletti venendo domenica 19 aprile alle ore 12.00 all’Arezzo Flower Show* (ricordati che gli incontri sono gratuiti ma bisogna iscriversi) oppure puoi farle qui sotto, nei commenti.

Ti aspettiamo!

Marco Morello di supersalute.com

*Il biglietto d’ingresso all’Arezzo Flower Show è a pagamento. Trovi tutte le informazioni sul sito della manifestazione, della quale superaslute.com è PARTNER UFFICIALE.

Fitorodiola Solgar, contro la stanchezza fisica e mentale

Fitorodiola Solgar

Fitorodiola Solgar a base di rhodiola rosea

Questa sera (sabato 18 aprile 2015) durante la trasmissione televisiva CHE TEMPO CHE FA c’è stato un intermezzo pubblicitario in cui la presentatrice Filippa ha pubblicizzato la Fitorodiola di Solgar, a base di rhodiola rosea, un integratore alimentare utile per la stanchezza fisica o mentale.

Sono contento che Solgar abbia scelto proprio questa trasmissione per parlare dei suoi prodotti. Una scelta intelligente, accurata e garbata, che rende il messaggio pubblicitario un intermezzo utile e interessante.

Conosciuta anche come radice d’oro o radice artica, la Rodiola (Rhodiola rosea L.) è stata utilizzata nella medicina tradizionale euroasiatica per oltre trecento anni per la sua versatilità come tonico erbale. La radice di Rodiola agisce come tonico-adattogeno contrastando la stanchezza fisica e mentale. Favorisce inoltre il normale tono dell’umore. Tali proprietà fanno della Rodiola una pianta adattogena utile per affrontare i cambi di stagione, per chi debba affrontare un intenso periodo di studio, per gli sportivi e per tutti coloro che si accingono ad affrontare un periodo di lavoro impegnativo.

Dormire bene con l’aiuto della floriterapia

Ancona Flower Show

Ancona Flower Show, vieni a trovarci!

Domenica 12 aprile 2015 Michela Angeletti, co-fondatrice di supersalute.com, sarà all’Ancona Flower Show per tenere un incontro dal titolo “Ritrovare l’equilibrio del sonno con la floriterapia australiana“. E’ un momento di approfondimento e confronto su temi che ci stanno molto a cuore.

Se anche tu sei della schiera di quelli che dicono “non riesco a dormire” e cercano rimedi per dormire, possibilmente naturali, l’incontro di Ancona è quello che fa per te.

Se hai domande puoi farle di persona a Michela Angeletti venendo domenica 12 aprile alle ore 15.00 all’Ancona Flower Show* (ricordati che gli incontri sono gratuiti ma bisogna iscriversi) oppure puoi farle qui sotto, nei commenti.

Ti aspettiamo!

Marco Morello di supersalute.com

*Il biglietto d’ingresso all’Ancona Flower Show è a pagamento. Trovi tutte le informazioni sul sito della manifestazione, della quale superaslute.com è PARTNER UFFICIALE.

New Nordic

Alcuni clienti ci chiedono spesso notizie sui produttori degli integratori alimentari che abbiamo selezionato per supersalute.com. In un panorama vastissimo, le motivazioni che ci spingono a scegliere un integratore sono sempre le stesse: i prodotti che selezioniamo devono essere sicuri per i consumatori, della massima qualità e purezza, senza additivi chimici (coloranti, conservanti, edulcoranti di sintesi). Si tratta di integratori per il benessere quotidiano e quindi vogliamo che siano esenti da inquinanti. Per noi l’integratore giusto è quello che fa solo bene e non contiene nulla di nocivo.

PARENTESI – Un breve messaggio ai produttori di “prodotti per il benessere“: se i vostri prodotti non rispettano i requisiti appena indicati, è inutile che ci contattiate. Per noi gli integratori, i cosmetici e gli alimenti devono essere naturali e privi di agenti chimici. Sì, gli aromi (se non sono “aromi naturali”) sono da considerare sostanze chimiche. E noi non li vogliamo. CHIUSA PARENTESI.

New Nordic, integratori naturali

New Nordic, integratori dalla Scandinavia.

New Nordic è un’azienda scandinava che rispetta appieno i requisiti che devono avere gli integratori alimentari che vendiamo sul nostro sito. I prodotti sono ideati e realizzati completamente in Scandinavia. Questo significa che sia le competenze sia gli standard produttivi sono scandinavi. Professionisti competenti e appassionati che vivono e lavorano nei paesi scandinavi progettano e realizzano integratori alimentari per persone di tutte le età, tenendo fissi alcuni punti di partenza, ovvero: si tratta di integratori totalmente naturali, prodotti esclusivamente con estratti di erbe, senza aggiunta di conservanti, aromi, zuccheri, sali, lieviti. Sono senza glutine e senza lattosio. E sono utilizzabili da vegetariani e vegani.

L’azienda uno slogan che spiega perfettamente la loro filosofia: “Dal seme al cuore“. New Nordic infatti usa solo le proprie semenze e coltiva solo le proprie piantagioni. Controlla tutto il processo produttivo, dal seme al prodotto finito. Hanno una tracciabilità della filiera che consente di risalire al luogo e alla persona che ha coltivato la pianta. Inoltre New Nordic applica esclusivamente principi di coltivazione biologica.

supersalute.com, per noi che ci viviamo e lavoriamo, è anche il nostro “negozio di fiducia” in cui noi e le nostre famiglie acquistiamo prodotti nei quali crediamo – e ci fidiamo di New Nordic. Siamo stati tra i primi siti a mettere a disposizione i loro prodotti. Ci piace anche la loro filosofia nel packaging: il cartone esterno viene realizzato con cartone riciclato e si smaltisce con la raccolta differenziata della carta mentre il blister interno di quasi tutti i prodotti è in plastica alimentare che si smaltisce con la plastica. Oggi la gamma dei prodotti è più ampia, ma non vastissima. L’azienda infatti cresce un prodotto alla volta, per realizzare sempre i migliori integratori naturali senza additivi e con alte concentrazioni di nutrienti. Chi vuole conoscere meglio gli integratori alimentari New Nordic li trova online, sul nostro sito. Ecco l’elenco dei prodotti:

Marco Morello di supersalute.com

Prodotti per dimagrire che funzionano

Scrivo un breve post per chiarire il mio punto di vista (e quello dei miei medici di riferimento) sul proliferare di siti e prodotti che promettono di dimagrire senza fare nulla prendendo solo integratori naturali. Su questo argomento ho una brutta notizia e una bella notizia.

La brutta notizia è che dimagrire è un processo che coinvolge diversi aspetti della nostra vita. Pensare che magicamente, grazie a una pillola magica e senza alcuna conseguenza, perderemo peso fino ad arrivare a un fantomatico “peso forma”… è semplicemente illusorio.

Chiunque desideri dimagrire senza cambiare stile di vita desidera una cosa impossibile. Perlomeno, impossibile senza calcolare l’impatto di effetti collaterali. Esistono infatti farmaci o tecniche che servono per far perdere peso, ciascuno dei quali deve fare i conti con specifiche conseguenze nella propria vita.

C’è però una bella notizia, ed è quella che i prodotti naturali per dimagrire, in effetti servono davvero a qualcosa. Molte persone hanno sperimentato nella propria esistenza la difficoltà di perdere peso e poi mantenere il peso raggiunto. Se restiamo seduti tutto il giorno sul divano ingurgitando vaschette di gelato, gli integratori naturali indicati come “per dimagrire” non faranno proprio nulla. Ma se abbiamo iniziato un programma volto a ridurre il peso corporeo nel quale stiamo dedicando ogni giorno del tempo all’attività fisica, stiamo migliorando il nostro rapporto con il cibo, stiamo bevendo più acqua, stiamo modificando le nostre abitudini eliminando per esempio i prodotti inquinanti o le cause del nostro stress quotidiano, beh, in questo caso aggiungere gli integratori al mix di attività che stiamo già svolgendo darà certamente un’accelerazione al processo che tanto ci sta a cuore.

Quindi confermo che Dima Solgar Complex, Tonalin Oil, Chilu Burn (che ora si chiama Chili Drin), Dima Norwegian Alghe Marine (ovvero l’alga Kelp) sono prodotti davvero efficaci, ciascuno a suo modo e nel proprio campo, se inseriti in un processo più ampio che includa tutta la nostra esistenza. Uno stile di vita sano e attivo trae davvero beneficio dall’utilizzo di questi prodotti. E questa, come dicevo, mi sembra una bellissima notizia!

.

Marco Morello di supersalute.com