Melatonina, insonnia e depressione

Ecco una scoperta che mi ha sconvolto. Riguarda uno degli integratori alimentari in vendita su www.supersalute.com: la melatonina.

Ho fatto un esperiemento su me stesso. Chi vuole leggere tutto nel dettaglio può visitare questa pagina: http://supersalute.splinder.com/tag/melatonina

Riassumendo, ecco il racconto. Per qualche giorno ho avuto problemi ad addormentarmi, così ho provato a prendere la melatonina. Chi vuole leggere la scheda tecnica, la trova alla pagina melatonina nella sezione "integratori alimentari" di supersalute. Mentre di molti integratori che prendo abitualmente non riesco a percepire con immediata chiarezza i benefici (li prendo "per fede" e perché da quando li prendo so di sentirmi meglio: ma non sento effetti specifici legati a un integratore specifico)… della melatonina ho sentito immediatamente l’efficacia.

L’ho presa, come indicato, poco più di mezz’ora prima di addormentarmi. Il sonno che mi ha preso, mettendomi a letto, aveva una caratteristica di pienezza e di "gusto" (non so come altro descriverlo se non come GUSTOSO) che mi ha portato ad addormentarmi profondamente e con grande piacere in pochi minuti.

Il sonno che ne è seguito è stato pieno e pienamente soddisfacente. E il giorno dopo il mio umore era alle stelle. I problemi che mi causavano la difficoltà nel prendere sonno c’erano ancora, ma li percepivo come meno drammatici rispetto al giorno prima.

Visto che è la prima volta che parlo di un argomento del genere, ci tengo a sottolineare che NESSUNO deve prendere quello che dico come universalmente valido per se stesso. Chiunque abbia problemi di insonnia o di depressione deve rivolgersi al proprio medico. L’unica considerazione che vorrei fare è che se un medico vi prescrive un barbiturico o un avviatore del sonno di origine chimica, forse potete chiedergli: "secondo lei io potrei trarre beneficio dall’assunzione di melatonina?". Le mie conoscenze in merito a questa sostanza (che è un ormone, secreto dalla nostra ghiandola pineale) vengono dal volume "Guida medica agli integratori alimentari". Ma io non sono un medico, quindi non so se l’assimilazione di questo ormone possa avere effetti collaterali negativi (quello che so viene dalla lettura di un libro e non dalla pratica clinica che hanno i medici!) o possa interagire negativamente con altri integratori o con dei farmaci.

Quindi, come consiglio sempre, evitate il FAI DA TE e, in caso di necessità, chiedete sempre al vostro medico di fiducia.

Parlare con il proprio medico avendo qualche spunto da proporgli, però, non è un male. L’importante è capire e capirsi. E’ per questo che su supersalute.com vendiamo volentieri i libri legati ai temi "salute e benessere": dal punto di vista commerciale non sono un grande investimento, ma lo sono dal punto di vista della crescita della consapevolezza.

Marco Morello
di supersalute

Annunci

Un pensiero su “Melatonina, insonnia e depressione

  1. Anche io prendo la melatonina da qualche mese. Io non riuscivo proprio a dormire. Mi addormentavo alle quattro del mattino e tutta la mia giornata era sballata. Con la melatonina sono riuscita a regolarizzare il sonno. Adesso la prendo a mezzanotte e nel giro di 40 minuti sto dormendo. Però la sto ancora prendendo, quindi non so che cosa succederà quando la sospenderò. Se mi si scombina di nuovo tutto vengo a dirtelo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...