La befana vien di notte

Oggi pomeriggio, qui a Perugia, nella Rocca Paolina, c’è la Befana in persona. Dicono che sia qui per distribuire dolci. Dovrei dire alla Befana di puntare di più su frutta secca, frutta disidratata, barattolini di miele e di marmellata biologica? Dovrei farle presente che sono meglio i mandarini, le clementine, le arance… che non il carbone di purozucchero?

Inizia da quest’anno la campagna di Moralizzazione del giorno della Befana. L’anno prossimo inviterò le befane a stilare una lista di regali da mettere nella calza che siano gustosi, divertenti ma anche sani. Che ne dite?

Oppure se rompo le scatole anche alla Befana va a finire che mi defenestrano? Guardate che ho detto LA BEFANA, mica Babbo Natale. Io Babbo Natale lo lascio in pace neh (credo che abbia più fans lui della Befana). Può portare panettoni e pandori a tutto spiano, il vecchio canuto! Però due feste così vicine e così mangerecce rischiano di darci il colpo di grazia proprio nel pieno dell’inverno, quando il nostro organismo ha più bisogno di cure perché c’è già il freddo a indebolirlo. Non capita anche a voi di ammalarvi proprio durante le feste, quando invece vorreste stare bene per divertirvi senza freni? Del resto lo dice anche il proverbio latino: SEMEL IN ANNO LICET INSANIRE!

Per chi ha esagerato, la soluzione più efficace resta sempre quella: dopo le feste, pulire l’intestino!!!

Sereno 2008 a tutti,
Marco di supersalute.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...